Il codice Morse in particolare

 Morse, per velocizzare la trasmissione già di per sé più lenta della comunicazione verbale (non è possibile trasmettere più di due parole ogni dieci minuti) ha pensato, nella stesura del codice, di assegnare alle lettere più comunemente usate nelle principali lingue internazionali (soprattutto l’inglese) il minor numero possibile di segni anche per consentire una più pronta memorizzazione.

A questo proposito il geniale inventore americano pensò alla famosa chiave morse, grazie alla quale era possibile, tramite un diagramma di flusso, ricostruire mentalmente tutto l’alfabeto.

Salvo gli scout e i radioamatori, attualmente sono pochi gli enti o i soggetti che fanno uso del codice morse. La marina inglese ha dismesso tutte le sue stazioni morse nel 1982; l’esercito italiano l’ha eliminato nel 1993.

Tuttavia per diversi decenni il codice morse è stato usato dalle più importanti istituzioni mondiali contribuendo spesso a salvare molte vite umane.

Il successo della telegrafia telegrafia CW (dall’inglese Continuous Wave = onde persistenti, radiotelegrafia) è dovuto soprattutto alla capacità, rispetto ad altri tipi di trasmissione, di bucare le interferenze anche collegamenti a bassissima potenza.

Per chi volesse comunque cimentarsi con questo tipo di alfabeto un dei sistemi consigliati è quello di associare una determinata parola alla composizione di segni dell’alfabeto morse.

Con quella parola e facendo attenzione a quanto qui di seguito si scriverà si può essere in grado di ricostruire agevolmente la lettera. Per trovare la parola per facilitare la memorizzazione occorre che la stessa cominci con la lettera che si vuole imparare, mentre il numero di sillabe rappresenta il numero di segni (punti o linee) della lettera stessa, e le sillabe che contengono una O valgono come righe, mentre quelle che non l’hanno valgono come punto. Ecco un esempio con la lettera G, che in morse è

_ _ •

cioè (riga riga punto); una parola associabile è “Gondola” in quanto inizia per G, e contiene nelle prime due sillabe una O, mentre nell’ultima ha una A. Infatti

gOn/(riga) dO(riga)/ la(punto)

Qui di seguito ecco le parole consigliate come utili per ricordare il morse.

ASTRO, BONAPARTE, COCACOLA, DOCILE, EH!, FAMAGOSTA, GONDOLA, HIMALAYJA, IVI, JABLONOVO, KOINOIR, LAVORARE, MOTO, NORA, OPORTO, PECORONTE, QOTORESO, RUMORE, SARDINA, TOH, URANO, VALERIANO, WILLORBO, XODERICO, YOKIMONO, ZOCCOLETTE.

Il metodo appena indicato ha però l’enorme difetto di richiedere, in fase di ascolto, un doppio passaggio: dal segnale all’immagine visiva di linee e punti o alla parola memorizzata contando poi mentalmente punti e linee fino ad arrivare a identificare la lettera con il serio rischio di perdere il filo ed il significato del massaggio.

Il sistema migliore sembra invece quello di imparare il codice sulla base del solo suono emesso in quanto ogni lettera, proprio perché ha una sua caratterizzazione unica in termini di punti e di linee, ha una sua connotazione musicale autonoma e dunque perfettamente distinguibile.

Il codice Morse

A • _                                     N _ •                                     0 _ _ _ _ _
B _ •••                                  O _ _ _                                1 • _ _ _ _
C _ • _ •                               P • _ •                                   2 •• _ _ _
D _ ••                                   Q _ _ • _                             3 •• • _ _
E •                                         R • _ •                                  4 •• •• _
F •• _                                    S •• •                                    5 •• •• •
G _ _ •                                  T _                                       6 _ •• ••
H •• ••                                   U •• _                                  7 _ _ •• •
I ••                                         V •• • _                                8 _ _ _ ••
J _ _ _                                  W • _ _                               9 _ _ _ _ •
K _ • _                                   X _ •• _
L _ ••                                     Y _ • _ _
M _ _                                     Z _ _ ••

Punteggiatura :

Punto fermo • _ • _ • _
Virgola _ _ • • _ _
Due punti _ _ _ • • •
Punto interrogativo • • _ _ • •
Apostrofo • _ _ _ •
Trattino _ •• •• _
Barra di frazione _ •• _ •
Parentesi _ • _ _ • _
Virgolette • _ • • _ •

Ma che succede se non si ha a disposizione un telegrafo o un radiotelegrafo?
[space]
Per approfondire le tematiche riguardanti come imparare a memoria il codice Morse –> Come imparare a memoria il codice Morse, su questo stesso Blog.
[space]

<– articolo precedente (Breve storia del codice Morse)
–> articolo seguente (La comunicazione nautica)

<–  Torna all’indice della sezione Talking Cars;

Lasciami un tuo pensiero