Aleppe – Dietro al racconto

Aleppe; nasce dalla lettura del libro ‘Un esorcista racconta‘ di Gabriele Amorth, celebre esorcista italiano (-> Amorth).

È un libro minuto, leggero, tuttavia impressionante e interessante allo stesso tempo. L’ho comprato qualche giorno fa al mercatino dell’usato alla fiera antiquaria di Collefili dove spesso, sulle bancarelle, ritrovo libri non più in circolazione. È davvero curioso, comunque, come io assorba emotivamente come una spugna da quel che leggo.

Il nome ‘Aleppe’ mi è stato suggerito dalla frase ‘
Pape Satàn, pape Satàn aleppe‘ (–> Pape Satàn, pape Satàn aleppe) che Dante fa pronunciare a Pluto da lui posto a guardia del Quarto Cerchio (avari e prodighi); come si sa, è una frase che ha dato più di un grattacapo interpretativo ai critici per la sua incomprensibilità. Mi sembrava una buona idea trasformare una parola poco chiara come, appunto, ‘aleppe’, visto il contesto, nel nome di un demone; una citazione culturale, insomma che, ogni tanto, non guasta.
[space]

Vai al racconto –> Aleppe

↵↵ torna all’indice Dietro al racconto

<– L’anima del ragno – Dietro al racconto
–> Aerei del cielo – Dietro al racconto

<– LEGGI GLI ALTRI SCRITTI

 

Lasciami un tuo pensiero