30 pensieri su “Zheb

  1. alessandria today – Ex Dirigente, consulente e ora blogger Background, di Pier Carlo Lava Le mie esperienze lavorative nel settore Commerciale & marketing, un mondo che affascina, motiva e stimola, che ha contribuito a farmi crescere sotto il profilo professionale e umano. Un mondo dove non esiste la routine in quanto si rinnova ogni giorno, quasi ogni momento, un mondo in cui organizzazione, metodo, psicologia, dialettica, ma anche creatività e improvvisazione, sono gli elementi essenziali che contraddistinguono gli abili commerciali così come i valenti creativi nel Marketing. Molti di noi potendo ricominciare da capo intraprenderebbero altre attività, altri percorsi, personalmente invece non cambierei quasi nulla farei la stessa scelta, ben sapendo che per motivazioni intrinseche non sarebbe mai uguale, forse l’unica cosa che cambierei sarebbe quella di dare maggiore spazio alla famiglia, perchè confesso di averla un po trascurata.
    alessandria today il scrive:

    L’ha ribloggato su Alessandria today.

  2. Un racconto breve ma molto avvincente, mi ha incollata allo schermo fino alla fine! Grazie

  3. Urrà…la tenia è morta…il poveretto che aveva questa nel corpo delirava …hai raccontato il sopore durante l’anestesia di un intervento…o no? Mi piace dare una lettura razionale alle cose… comunque basta con i pessimismi…quando arriva un racconto dal sapore gioioso è vitale? Ciao…vorrei rilassarmi…e tu suspence..
    Ma quando torni gioioso? Mi manca il tuo fantastico punto di vista che spinge al sogno…🤗

  4. fulvialuna1 – Cammino sempre a due metri da terra, la mia testa vive tra nuvole e venti, tra leggende e figure mitologiche, tra storia e arte....Come dice mio fratello, dovrei vivere in una torre, sulla montagna più alta del mondo; dovrei vivere tra libri, pennelli, tele, colori, stoffe.... Amo le alte vette, ma non disdegno il resto della natura, amo gli animali e il cuore me lo ha rubato un lupo. Amo tantissimo gli uomini che per me sono un mondo incredibile, ma le donne sono la mia forza,; non posso vivere senza bambini e senza le storie che raccontano gli anziani. Amo cucinare, cucire, dipingere, leggere, scrivere diari, scrivere su foglietti che viaggiano nella mia casa come avessero le gambe; mi piace il cinema, il calcio, le moto. Mi piace occuparmi della mia casa e del mio giardino...ma non sono Biancaneve e nemmeno Cenerentola, sono Paola, che per una serie di incredibili storie posso essere anche Penelope e anche Fulvialuna. Il mio sogno più grande è la pace nel mondo, questo mondo in cui cammino sempre a due metri da terra, ma quando ci appoggio i piedi resto ben salda ed è difficile spostarmi, tanto che il mio motto è "...il posto che mi piace si chiama mondo..."
    fulvialuna1 il scrive:

    possessato? Posseduto…il mio cervello a volte lo è 😀 scusa 😉

  5. fulvialuna1 – Cammino sempre a due metri da terra, la mia testa vive tra nuvole e venti, tra leggende e figure mitologiche, tra storia e arte....Come dice mio fratello, dovrei vivere in una torre, sulla montagna più alta del mondo; dovrei vivere tra libri, pennelli, tele, colori, stoffe.... Amo le alte vette, ma non disdegno il resto della natura, amo gli animali e il cuore me lo ha rubato un lupo. Amo tantissimo gli uomini che per me sono un mondo incredibile, ma le donne sono la mia forza,; non posso vivere senza bambini e senza le storie che raccontano gli anziani. Amo cucinare, cucire, dipingere, leggere, scrivere diari, scrivere su foglietti che viaggiano nella mia casa come avessero le gambe; mi piace il cinema, il calcio, le moto. Mi piace occuparmi della mia casa e del mio giardino...ma non sono Biancaneve e nemmeno Cenerentola, sono Paola, che per una serie di incredibili storie posso essere anche Penelope e anche Fulvialuna. Il mio sogno più grande è la pace nel mondo, questo mondo in cui cammino sempre a due metri da terra, ma quando ci appoggio i piedi resto ben salda ed è difficile spostarmi, tanto che il mio motto è "...il posto che mi piace si chiama mondo..."
    fulvialuna1 il scrive:

    prima di leggere dietro al racconto ho pensato alla schizzofrenia, ma poi anche alla vera malattia fisica, un tumore ad esempio, che spara le sue metastasi, dallo stomaco alla testa e nell’anima, ma anche ad un possessato….guarda potrei pensare alla seconda. Ne ho visto un caso.
    nella sua terribile trama il racconto è scritto benissimo. Mi ha coinvolto.

  6. Chi la fa l’aspetti. Se Zheb si fosse limitato a nascondersi nella pancia, probabilmente la donna non avrebbe ucciso entrambi. Ormai Zheb e la voce narrante erano una sola cosa.

  7. Birbo Bicirossa – Ciao, voglio avvisarti che proseguendo troverai due blog di pessima satira e dubbio umorismo. Un consiglio, non seguirmi credendo che contraccambierò, perché di solito non lo faccio. 😁🤪😉
    Birbo Bicirossa il scrive:

    A volte quando accadono queste cose l’ospite si rivela essere un tipo simpatico e cordiale, e può nascere una bella amicizia. Tuttavia se dovesse cominciare a comportarsi male bisogna subito fargli capire chi comanda, magari facendosi una bella scorpacciata di piccantissimo Chili, che è la morte sua.

    ^_-_^

  8. Donato Capozzi – Sono un giornalista italiano di Bari e mi occupo di didattica nelle scuole primarie. Il rapporto con la fotografia risale a quando ero bambino ed è in continua evoluzione. I miei generi preferiti sono la street photography e la foto di paesaggio documentaria.
    Donato Capozzi il scrive:

    Inquietante ma credibile allo stesso tempo. L’idea della contaminazione dei panetti di burro al supermercato è vincente perché è un’azione plausibile messa in atto da una persona malata, quindi può essere la chiave per mettere in guardia il lettore.

  9. molto bello. le dita in fotografia mi hanno subito riportato all’oggi, al razzismo montante dentro di noi… Io sono buono, pacifico, mi ha ricordato “ma io non sono razzista”… Mi piacciono questi racconti evocativi di un certo stato d’animo che serpeggia dentro molti di noi, troppi… paure, angosce sfruttate dai soliti furbi ignoranti e pericolosi.Capisco anche che il grande nord te lo abbia suggerito. le serie nordiche tv danno vita ai nostri fantasmi.Buona domenica. Qui piove. Marzo fa il suo dovere.

    • Grazie per avere capito a fondo quello che intendo esprimere ogni volta che scrivo.
      Cerco di mettere su carta (nei miei limiti, ovviamente) gli effetti di luce potenti a chiaroscuro delle opere di Caravaggio.
      Un fotogramma che ti rimane nella retina anche dopo aver chiuso la pagina (elettronica o cartacea che sia).
      A volte ci riesco, a volte un po’ meno. Ma è comunque un grumo di suggestioni, di sentimenti, tra lo svelato e il buio.

      Anche qui a Poggiobrusco piove, ma la potatura all’albicocco che sta facendo le prove di quasi fioritura, l’ho fatta lo stesso.

      Buona domenica anche a te.

  10. titti onweb – Leggere -bookaholic- viaggiare-tripaholic- scrivere nuotare camminare le moto cucinare/mangiare/bere/gustare ridere ascoltare ballare comunicare -talkaholic- condividere sorridere abbracciare dare amare .... i bambini i colori i profumi la luna il cinema la musica l'arte l'acqua la natura il buon cibo il buon vino la pizza, cioè La Pizza, il cioccolato la cioccolata le lingue straniere gli amici la famiglia il mare la vita ..... ***
    titti onweb il scrive:

    Un incubo!!!! Tanto ben scritto👏👏👏👏

  11. cadutafuoridaltempo – Sono una blogger, fotografa, appassionata di letteratura, musica e grafica. Amo viaggiare, reinventarmi e i nuovi inizi. Mi annoio facilmente e proprio per questo ho spesso bisogno di cambiamenti repentini nella mia vita. Allo stesso tempo, però, sono una folle abitudinaria maniaca ossessiva. Insomma sono una squilibrata incoerente che ama follemente la vita.
    cadutafuoridaltempo il scrive:

    Un racconto stupendo!

  12. Elish_Mailyn – Donna, moglie, mamma, casalinga...tutto-fare ...e non specificatamente in quest'ordine... Alla ricerca di un'identità definita. Scrittrice per passione e per il mantenimento della propria sanità mentale.
    Elish_Mailyn il scrive:

    bel racconto, grande idea di fondo… letteralmente allucinante…

    giorno giorno 😊

Lasciami un tuo pensiero Annulla risposta