Ho visto

Ho visto una donna, in Avenida de Graçia che, nel suo immenso negozio di cristalli e riflessi blu, ballava stretta stretta alla sua ombra affusolata;
ho visto un uomo eseguire un volo d’angelo dal cavalcavia dell’autostrada di Stampton, California, perché un camion aveva deciso di intromettersi tra la sua moto e la sua vita;
ho visto il sorriso di una bambina scendere già dalle scale del Sacré Coeur e rincorrere l’immagine di una mongolfiera sulla quale qualcuno aveva scritto: ‘Dio mio, quanto ti amo’;
ho visto le mani bianche del vecchio McCallister immergersi nelle acque impalpabili del suo glenn e dirmi che un’estate così non ci sarebbe mai più stata;
ho visto l’oceano trattenere il respiro prima della peggior burrasca che Dio avesse mai mandato sulla terra, così violenta che la luna, poi, non si fece più vedere per un anno intero.

Solo i tuoi occhi non ho più incontrato. Ma per questo temo non ci sia più rimedio.

19 pensieri su “Ho visto

  1. Sì. E da questa totale perdita di speranza – dicono – talvolta si affacci la felicità.
    Buongiorno, Briciola, è sempre un sollievo affacciarsi nel tuo regno. 🙂

  2. Hai visto tutte queste cose e sai bene (ne sono convinta) che non si possono dimenticare. Hai visto un paio di occhi che, a quanto pare, non potrai più incontrare, ma resteranno stampati lì, nel luogo dei ricordi, basta sapere come ripescarli quando ne avrai bisogno.

    Blue milk

Lasciami un tuo pensiero