In crociera

«Pronto?!?»
«Oh ciao Browser!»
«Ciao, hai ripreso a lavorare?»
«Purtroppo sì, e tu?»
«Una ditta per la quale lavoro, particolarmente soddisfatta di un mio programma per la gestione della contabilità, mi ha regalato una crociera ai Caraibi.»
«Caspita! Sei il solito fortunato.»
«Parto domani. Mi porto dietro il portatile così chatto un po’.»
«Come chatti in po’?!? La crociera serve per riposarsi, va bene, visitare posti interessanti, va bene, ma anche e soprattutto, per single come te, per conoscere persone nuove.»
«Appunto, con il mio computer mi inserisco nella chat room della nave e…»
«Ma no, non hai capito… puoi benissimo conoscere una donna anche solo presentandoti e facendoci due chiacchiere di persona.»
«Di persona? Senza un avatar, senza una password?»
«Mi stai prendendo in giro, vero?»
«No, no saprei… io… veramente…»
«Dài, facciamo una prova. Facciamo che io sia una bella ragazza che ti piace. La vedi nella luce soffusa dell’american bar della nave. Stanno suonando un lento di Etta Jones. C’è un’atmosfera intrigante, molto soft. Lei è il tuo tipo: pelle ambrata, sguardo da cerbiatta, un po’ in carne. Ti fa gli occhi dolci e tu che fai?»
«E io che faccio?»
«Come cosa fai? E me lo chiedi? Ti avvicini lentamente a lei e cerchi di attaccar bottone!»
«Sì sì… cerco di attaccar bottone.»
«E che cosa le dici?»
«Cosa le dico? Dunque… ‘Salve! Qual è il tuo nick?’»

9 pensieri su “In crociera

  1. Ciao briciolanellatte ti ringrazio per la visita.. sono un attrice che interpreta parole..assolutamente inreali..di solito sono più solare..ma la vena malinconica è più forte di me..almeno oggi che sta piovendo!!! complimenti per il tuo blog..bellissimo..bellissime parole..:) ti linkerò al mio al più presto..meriti!! un abbraccio;)

  2. Grandeeeee!!! 😀 …ma, a dir il vero, pensare che ormai accadano davvero cose del genere, fa un po’ di tristezza.. 🙁 .Cmq.. bentornato tra noi, Bricio’! 🙂

Rispondi a utente anonimo Annulla risposta